Categories

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Gli integratori popolari

Gli integratori popolariGli integratori popolari

Gli integratori alimentari dimagranti sono da anni testati dagli scienziati. Finora, nessune compresse non hanno permesso la perdita di peso senza ridurre contemporaneamente l’apporto calorico e aumentare l’attività fisica.

Tra gli integratori alimentari si puo’ distinguere le sostanze proteiche ( ad es. L-carnitina ), sostanze di origine vegetale ( ad es. estratto di gelso bianco, Phaseolamin ) e stimolanti ( ad es. Guaranà, caffeina). Inoltre,gli integratori possono contenere le sostanze nutritive ( es. Cromo, fibra). L’ utilizzo di questi fondi in conformità con le istruzioni del produttore non dovrebbe portare a conseguenze negative sulla salute. Qui di seguito ci sono 10 degli integratori più popolari, e il loro meccanismo d’azione.

  1. Il caffè verde

Contrariamente alle opinioni pubblicate sui forum di Internet il caffè verde non dissolve i depositi di grasso. Di per sé, non ha proprietà di perdita di peso. Il suo effetto è legato all’elevato contenuto di acido clorogenico, che è un antiossidante che riduce l’assorbimento degli zuccheri. Come risultato, il corpo è stimolato ad utilizzare attivamente le scorte. Quando il livello di glicogeno muscolare e glucosio nel sangue è troppo basso, il corpo comincia a bruciare i grassi. Questa condizione è possibile quando l’ assunzione di carboidrati è basso. Bisogna ricordare di ridurre le calorie dei pasti, perché l’ estratto di caffè verde da solo non può far fronte all’attivazione di combustione dei grassi. Meglio aiutare con l’attività fisica, che aumenta la necessita’ dei muscoli per i carboidrati.

  1. Il tè verde

L’infusione di tè verde ha una certa attività dimagrante importando la riduzione dell’appetito e stimolare il corpo per l’attività. Tuttavia, l’estratto è ricco di epigallocatechina gallato, denominato come EGCG. Esso accelera il metabolismo e brucia i grassi. Tuttavia, va aggiunto che l’estratto deve essere utilizz Guaranaato per un minimo di quattro settimane, affinche’ la concentrazione nel corpo sia adeguata e la sostanza potrebbe funzionare. I primi effetti possono essere visti in precedenza.

  1. Guarana

Il funzionamento della guaranà è quello di aumentare la concentrazione, riducendo la fatica e aumentando il flusso di sangue al cerebrale. Inoltre la guaranà aumenta la secrezione di enzimi digestivi e ormoni. In una parola rende che l’uomo e’ in grado di lavorare in modo più efficiente. I semi di guaranà contengono la caffeina, quindi durante la supplementazione bisogna limitare il consumo di caffè. La funzione dimagrante della guaranà importa il miglioramento del metabolismo e l’inibizione della fame.

  1. Cromo

Il cromo è finora l’unico minerale utilizzato come integratore alimentare. L’elemento ha un effetto positivo sul metabolismo e riduce la deposizione del grasso nel corpo. Uno dei principali fattori che impediscono l’obesità. Il cromo ha un effetto sulla secrezione di insulina aumentando la sintesi del glicogeno. Così, si mantiene un livello stabile di zucchero nel sangue. Il cromo evita un eccessivo appetito per i dolci e aiuta a evitare gli attacchi dei lupi di fame.

  1. L – carnitina

L-carnitina è consigliato per le persone a dieta per aumentare l’attività fisica. Il suo compito è di trasportare gli acidi grassi nelle cellule. Nel corpo, si presenta in forma naturale come uno degli amminoacidi. La supplementazione addizionale aumenta la sua disponibilità. L – carnitina impedisce il flusso di sangue aumentando l’ischemia durante l’esercizio.

  1. Phaseolamin Phaseolamin

Phaseolamin è una sostanza che inibisce l’ attività dell’enzima alfa- amilasi. Come risultato  l’amido non e’ digerito. Phaseolamin abbassa il potere calorifico dei pasti e riduce significativamente la quantità di carboidrati digeribili nel corpo. Previene il deposito di glucosio come grasso. Phaseolamin deve essere assunto appena prima di un pasto. Il vantaggio del funzionamento dell’ estratto di fagiolo bianco è anche quello di mantenere gli adeguati livelli di zucchero nel sangue.

  1. L’acido linoleico

L’acido linoleico, acido linoleico coniugato correttamente (es. CLA) ha un effetto positivo sulla riduzione del peso, perché riduce il grasso corporeo e regola il metabolismo dei grassi nel corpo. Inoltre, CLA inibisce la formazione di grasso e migliora la combustione. L’acido linoleico coniugato stimola il trasporto degli acidi grassi all’interno dei mitocondri dove vengono bruciati. CLA promuove l’aumento della massa muscolare nel corpo.

  1. Il chitosano

Il chitosano inibisce l’assorbimento dei grassi impedendo la frantumazione delle particelle. I villi intestinali non possono assorbirlo, perché il grasso passa attraverso il sistema digestivo per essere espulso. Chitosano riduce il contenuto calorico dei pasti e impedisce l’eccesso calorico e supporta la perdita di peso. Bisogna prenderlo appena prima di un pasto con l’acqua. Bisogna ricordare che il chitosano può causare la stitichezza e inibire l’assorbimento di vitamine liposolubili (A, D, E, K)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>